NEWS

Il campionamento delle acque sotterranee

Il campionamento delle acque sotterranee è finalizzato al prelievo di aliquote sulle quali verranno condotte le analisi chimiche, necessarie per conoscere lo stato chimico-fisico delle acque in oggetto.

L’utilizzo delle terre rinforzate in ambito geotecnico

Le terre armate costituiscono una tra le soluzioni di ingegneria naturalistica più utilizzate degli ultimi anni. L’impatto ambientale viene fortemente limitato grazie alla possibilità di sostituire le tradizionali opere murarie in cemento armato con strutture caratterizzate dalla capacità di rinverdimento.

Interventi di stabilizzazione dei pendii mediante ancoraggi flottanti di tipo passivo

Dal momento che le metodologie precedentemente impiegate presentano limiti economici e modalità d’installazione complesse, gli ancoraggi flottanti di tipo passivo si configurano come un avanzamento delle tecniche di ancoraggio e un’alternativa ai tradizionali rinforzi.

L’utilizzo di massi ciclopici nelle sistemazioni idrogeologiche

L’aggettivo “ciclopico”, ovvero di grande dimensioni, potrebbe indurre a pensare che si tratti di una metodologia inefficiente, a causa della difficoltà nel trasporto e nello spostamento. In realtà la duttilità e la buona resistenza dei massi ciclopici spesso contribuiscono a renderla una materia prima di grande interesse per la progettazione.

Interventi di mitigazione del rischio idrogeologico di caduta massi

È stato quindi possibile verificare l’efficacia delle opere di protezione attive e passive progettate, nei confronti delle aree sensibili.

Brownbag: la Due Diligence ambientale come strumento chiave durante le transazioni immobiliari e societarie

La Due Diligence ambientale comprende l’insieme delle operazioni da realizzarsi prima di acquisire una società o un bene immobiliare, con lo scopo di identificare le responsabilità ed i rischi ambientali annessi.

L’indagine geoelettrica come metodologia non invasiva per l’esplorazione del sottosuolo

La geoelettrica rappresenta una valida tecnologia di indagine geofisica non invasiva, basata sulla risposta dei materiali presenti nel sottosuolo ad una sollecitazione provocata dal passaggio di una corrente elettrica immessa nel terreno.

Campionatore a colonna: efficiente tecnologia di campionamento terreni

Maneggevolezza, rapidità di esecuzione e costi ridotti rendono il campionatore a colonna uno strumento all’avanguardia e innovativo, che trova praticità di utilizzo anche in quei contesti ove gli spazi a disposizione sono limitati.

Mappe della contaminazione: nuovi orizzonti dell’analisi terreni

Le mappe della contaminazione sono degli elaborati grafici finalizzati a rappresentare la diffusione e la concentrazione delle sostanze inquinanti presenti in un’area di indagine.

Indagare il sottosuolo permette di risparmiare tempo e denaro

Grazie alla realizzazione della presente campagna di indagini geognostiche sarà possibile realizzare le operazioni di ampliamento del parcheggio lungo la S.S. n. 38 nel minor tempo possibile e riducendo i costi dell’intervento.

Materiale da demolizione: un nuovo scopo

Nella demolizione della sede scolastica di Cles è stato possibile operare a vantaggio dell’ambiente. Il recupero dei rifiuti prodotti ha infatti permesso di risparmiare materie prime, ed ha consentito di evitare il conferimento in discarica del materiale derivante dalla demolizione, incrementando ulteriormente la tutela del territorio circostante.

Messa in sicurezza ed intervento di rimodellazione alveo presso una discarica incontrollata

La peculiarità di questo progetto consiste nella capacità di combinare le competenze del nostro team, costituito da differenti figure professionali, in tre differenti interventi, finalizzati all’isolamento dell’area interessata dalla presenza di rifiuti, alla rimodellazione dell’alveo e alla completa riqualificazione ambientale della zona.

Indagini ambientali e geofisiche presso una discarica non controllata

Grazie alla capacità del nostro team di integrare campionamenti ambientali e prospezioni geofisiche è stato possibile condurre un’indagine completa sul sito che ha permesso di determinare la natura e distribuzione dei rifiuti presenti, indispensabile per la progettazione dei futuri interventi di riqualificazione del versante.

Birmingham Contamination Expo 2019 – Concluso e archiviato!

Il Contamination Expo di Birmingham si è presentato come l’opportunità perfetta per farci conoscere a livello internazionale, stringere forti collaborazioni con partner da tutto il mondo e sviluppare nuovi business all’estero.

Brown bag – Opportunità di crescita

Un’iniziativa promossa dalla Zulberti srl è il “Brownbag”, finalizzato a condividere con l’intero team le conoscenze di ciascun individuo, relativamente ad un argomento maggiormente conosciuto ed approfondito.

Soluzioni efficaci per una rapida ripresa dei lavori

Non di rado, nel corso della realizzazione di nuove infrastrutture pubbliche che vanno ad interessare aree non urbanizzate, si incorre nel ritrovamento di rifiuti abbandonati o di terreni contaminati. Questo è quanto è accaduto…

Contamination Expo 2019

Evento leader in Europa, il “Contamination EXPO” raggruppa le più importanti aziende del settore ambientale e fornisce l’opportunità di condividere il nostro business …

Terre e rocce da scavo, il nuovo decreto scavi

Una giornata di formazione professionale sulla recente normativa riguardante le terre e rocce da scavo (DPR n.120/2017) tenuta dal Dr. Geol. Dario Zulberti, C.E.O. della ZULBERTI S.r.l.

Progress Holding AG

L’ampliamento degli stabilimenti produttivi del gruppo Progress nella zona industriale di Bressanone, si concretizza nella realizzazione di un nuovo capannone ad uso produttivo e di palazzina uffici a servizio del comparto gestionale.

Interbrennero SpA

Il cliente Interbrennero ci ha contattati per condurre un’indagine ambientale su un’area destinata alla realizzazione di un nuovo capannone industriale. Il sito si trova all’interno dell’Interporto di Trento, a nord rispetto al centro della città.

Una giornata sulla Neve

Una giornata sulla neve trascorsa sull’Altopiano di Lavarone (TN) si trasforma in un’occasione per trascorrere del tempo con i colleghi, dividendosi tra sport, relax, buon cibo, aria fresca e perché no, anche un vin brulé.

Gis & modflow integrated analysis

Le acque sotterranee sono da sempre un’importante e preziosa risorsa per l’uomo, e non di rado, specialmente in ambito edilizio, vi è la necessità di modificare temporaneamente il normale deflusso sotterraneo per poter permettere determinate lavorazioni, altrimenti irrealizzabili poiché situate sotto il livello di falda … continua

Atena Immobiliare S.r.l.

La realizzazione di un importante e strategico capannone ad uso commerciale nel centro abitato di Gardolo, a nord della città di Trento, impone ai progettisti dell’opera di confrontarsi con numerose difficoltà…